Ombre russe: dall’avvelenamento di Navalny al doping di Stato

Ombre russe: dall’avvelenamento di Navalny al doping di Stato

2 0 3 mesi fa
Fabrizio Dragosei e Guido Olimpio spiegano perché (e ipotizzano da chi) è stato attaccato il più importante oppositore di Putin, ora è in coma a Berlino dopo aver bevuto un tè all'aeroporto di Tomsk, in Siberia.
Poi Marco Bonarrigo fa il punto sull’inchiesta sportiva e le responsabilità di Mosca, che ha appena pagato una multa da 6 milioni di euro per cercare di evitare l'esclusione dalle prossime due edizioni dei Giochi olimpici.

Per altri approfondimenti:
- Navalny curato ... Maggiori informazioni

Seguici su Facebook